Blog: http://araldicabarlettana.ilcannocchiale.it

Federico II dispose anche il rafforzamento della cinta muraria a difesa e sicurezza della città.
In quel periodo le mura primitive erano circoscritte al rione della marineria che rappresentava la parte più antica della città e si estendevano sino all’antica rocca, già trasformata in un castello massiccio e quadrato con fossato e ponte levatoio, ed erano dotate di due porte: Porta Castello e Porta del Mare (attuale Porta Marina). Tra gli anni 1215-1228 Porta Castello, antistante al maniero, fu eliminata e in sostituzione fu edificata Porta S. Leonardo, verso Trani e Andria, mentre Porta del Mare fu rafforzata. Per quanto concerne Porta S. Leonardo, questa fu rafforzata numerose volte, restaurata nel 1793 ed infine demolita nel 1925.

Pubblicato il 9/5/2007 alle 12.11 nella rubrica Barletta story.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web