Blog: http://araldicabarlettana.ilcannocchiale.it

Bartolomeo Fanfulla da Lodi



Nato a Basiasco , nel comune di Mairago in provincia di Lodi, Bartolomeo Fanfulla è certamente tra i cavalieri più famosi, estrosi e popolari dei tredici campioni italiani della Disfida di Barletta.
Al servizio di Paolo Vitelli, capitano agli ordini di Firenze, partecipò all’assedio di Pisa (1499); passò poi al servizio del duca di Termoli, che era uno dei capitani più stimati del partito spagnolo.
La partecipazione di Bartolomeo Fanfulla nell’epico scontro della Disfida è ritenuta determinante per l’esito finale: pur appiedato, ebbe il sopravvento sull’avversario francese riducendolo alla resa.
Fanfulla militò anche tra gli uomini d’arme del conte di Potenza col grado di alfiere.
Il 4 ottobre 1518, in Napoli, al Piano della Maddalena, partecipò ad una giostra di cavalieri che in quel tempo erano nel Regno; erano 1300 lance.
La sua ultima apparizione risale al 1525 nella battaglia di Pavia.

Pubblicato il 18/4/2007 alle 22.24 nella rubrica La disfida di Barletta.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web