Blog: http://araldicabarlettana.ilcannocchiale.it

Famiglia Stoppa

Detta anche Stuppa, questa famiglia godette del patriziato di Barletta nei primi anni del XVI secolo e fondò la propria ricchezza sui proventi degli scambi commerciali derivanti dalla compravendita di frumento, orzo, pepe, cera e pelli.
Tra le scarse notizie a disposizione su questo casato, una riguarda Giovan Battista Stuppa che già nel 1517 ricoprì la carica di sindaco della città di Barletta.
Un Antonio Stuppa fu iscritto nell’Albo della Nobiltà barlettana il 10 ottobre del 1540.
Nicola Stuppa nel 1553 era procuratore della chiesa di S. Maria dello Sterpeto.
Un’altra notizia riguarda invece la nobildonna Porzia Stoppa che, il 15 aprile 1577, sposò il nobile barlettano Federico Gentile.

Pubblicato il 13/4/2007 alle 21.17 nella rubrica Barletta, le antiche nobiltà.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web