Blog: http://araldicabarlettana.ilcannocchiale.it

Famiglia De Ruggiero

Famiglia di origine normanna, feudataria già nel XIII secolo, godette di nobiltà in Capua, Cosenza, Foggia, Scala e Barletta.
Tra i feudi posseduti: Acquaviva, San Giovanni Rotondo, i ducati di Albano e Montemurro, i marchesati di Monti e Trelingue.
Uomini illustri della famiglia Ruggiero furono, tra gli altri, Giovanni, Maestro Ostiario del regno e Giustiziere di Terra di Bari; Andrea, vescovo di Sarno nel 1481 e Lorenzo, Cavaliere Gerosolimitano nel 1696.
Il 2 giugno 1796 Francesco de Ruggiero, colonnello e castellano di Barletta, fu eletto priore dell’arciconfraternita del Santissimo di Santa Maria Maggiore.
I de Ruggiero si imparentarono con molte famiglie nobili locali, fra cui Affaitati, La Rocca e Carafa.
Il palazzo situato di fronte alla chiesa di S. Ruggiero in Barletta, era di proprietà di questa nobile famiglia.
Lo stemma dei de Ruggiero si trova nella chiesa di Nazareth in Barletta.

Pubblicato il 12/4/2007 alle 21.20 nella rubrica Barletta, le antiche nobiltà.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web