.
Annunci online

araldicabarlettana
stemmario


Diario


22 luglio 2010

Ma che fine ha fatto il concorso pubblico per l'ideazione dello stemma?

E’ mai possibile che tra centinaia di partecipanti al concorso non ci sia stato nessuno stemma che avesse i requisiti giusti per essere scelto? Oppure la Commissione preposta per la selezione non è riuscita a rigettare le eventuali pressioni di favoritismi illegali di qualche autorevole partecipante???

Solo così si spiegherebbe la decisione illogica presa dalla Giunta Provinciale di affidare all’Ufficio Araldico di Roma il bozzetto definitivo dello stemma.

Morale della favola: stemma anonimo, risultato deludente con un’unica simbologia valida, le tre stelle che rappresenterebbero i tre co-capoluoghi della nuova provincia (Ma perché le tre stelle sono a sei punte e non a cinque? C’è forse una spiegazione tecnica?). Senz’altro no! E’ così e basta!!!

 




permalink | inviato da araldicailritorno il 22/7/2010 alle 10:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio        ottobre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Barletta, le antiche nobiltà
Barletta, stemmi
Barletta story
La disfida di Barletta
Profilo editoriale
Barletta, pillole di storia moderna
Le pietre "nobili": gli stemmi presenti a Barletta .

VAI A VEDERE


CERCA