.
Annunci online

araldicabarlettana
stemmario


Diario


11 agosto 2007

19 maggio 2004, ore 20,30: ISTITUZIONE DELLA SESTA PROVINCIA PUGLIESE

Il Senato della Repubblica Italiana, presieduto dal “leghista” Calderoni, istituisce la sesta provincia pugliese formata da tre co-capoluoghi: Barletta – Andria – Trani. La nuova provincia è la sesta della Puglia dopo Bari, Brindisi, Lecce, Taranto e Foggia, ha una popolazione di 384.293 abitanti (2002) e un'estensione territoriale di 153.866 ettari. La provincia confina a nord-ovest con la provincia di Foggia, a nord-est con il Mare Adriatico, a sud-est con la Provincia di Bari, a sud con la Basilicata. Il territorio provinciale, oltre ai tre capoluoghi,  comprende le città di Bisceglie, Canosa di Puglia, Minervino Murge e Spinazzola, appartenenti alla provincia di Bari, e San Ferdinando di Puglia, Margherita di Savoia e Trinitapoli, appartenenti alla provincia di Foggia. Il primo Consiglio Provinciale sarà eletto nel 2008, ovvero alla scadenza naturale del consiglio della provincia di Bari.




permalink | inviato da araldicailritorno il 11/8/2007 alle 9:8 | Versione per la stampa
sfoglia     luglio        settembre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Barletta, le antiche nobiltà
Barletta, stemmi
Barletta story
La disfida di Barletta
Profilo editoriale
Barletta, pillole di storia moderna
Le pietre "nobili": gli stemmi presenti a Barletta .

VAI A VEDERE


CERCA